Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità

Progetto “NEVE”: mini settimana bianca a Roccaraso

Foto di gruppo

La Scuola Media Curzi ha proposto agli alunni delle classi seconde il ‘PROGETTO NEVE’, tre giorni di sci, per offrire una esperienza altamente formativa per gli studenti, sensibilizzare la popolazione scolastica alla pratica dello sci e alla cultura della montagna e stimolare la socializzazione e le relazioni interpersonali. I corsi di sci sono stati realizzati presso la località sciistica di Roccaraso.

Indossare per la prima volta gli sci puo’ fare paura a molti, soprattutto se non si ha particolare dimestichezza con la montagna e con la neve. Eppure provare ad affrontare una discesa, anche se breve e poco ripida puo’ essere una esperienza molto divertente, soprattutto se in compagnia dei propri compagni di classe!

Non è stata una semplice vacanza sulla neve ma una esperienza molto intensa che ha offerto stimoli formativi e tecnico sportivi di livello base/avanzato.

I ragazzi hanno soggiornato presso l’Hotel Cristal, e hanno seguito quattro ore al giorno di lezioni di sci.

La scuola di sci “FREESKI” di Roccaraso ci ha accolto con un team di maestri altamente qualificati, con allenatori di I° II° e III° livello diplomati presso la Scuola Tecnici Federali ed i ragazzi sono riusciti a raggiungere in poco tempo risultati ottimali ed una autonomia nell’affrontare le piste di sci.

Sono riusciti a farli appassionare in breve tempo ad una nuova disciplina sportiva ed i ragazzi hanno partecipato con grande entusiasmo.

La Scuola Media Curzi promuove la cultura del movimento facendo capire che è importante per la salute , per il rispetto delle regole e per acquisire una maggiore sicurezza in se stessi; ci insegna a superare sfide personali,ci fa essere consapevoli di chi siamo, di che traguardi vogliamo raggiungere e di come arrivarci... e ci insegna quindi a superare sfide personali.

Non dimentichiamo che fare sport è divertente: ci stiamo regalando dei momenti di piacere e felicità e questo è il miglior antidoto conosciuto contro la mancanza di autostima.

Foto di gruppo